HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
UltimissimeUltimissime Yara Gambirasio: interrotta l’udienza odierna del processo a Massimo Bossetti, tensione in aula

Ultimissime Yara Gambirasio: interrotta l’udienza odierna del processo a Massimo Bossetti, tensione in aula

di

Il processo a Massimo Bossetti è stato interrotto nel pomeriggio. La presidente della Corte d’Assise è intervenuta per ben due volte prima di rinviare l’udienza al prossimo 15 gennaio. La ripresa pomeridiana ha visto l’accusa passare al contrattacco dopo che il consulente della difesa ha messo in dubbio l’operato degli investigatori.

ezio dentiLa prima udienza dell’anno del processo a Massimo Bossetti è stata sospesa e rimandata a venerdì prossimo. La speranza è che gli animi siano più sereni, così come auspicato dalla presidente della Corte d’Assise che ha dichiarato che la prossima volta il processo proseguirà in camera di consiglio, ovvero a porte chiuse. Gli animi si sono surriscaldati quando il pm Letizia Ruggeri ha fatto il controesame del consulente della difesa Ezio Denti, di cui vi abbiamo già parlato nel primo pomeriggio.

Ezio Denti ha preferito iniziare la sua deposizione presentando il suo curriculum e la pm ha contestato la laurea in Ingegneria. La Ruggeri gli ha chiesto dove l’avesse conseguita e lui ha prontamente risposto: «A Friburgo, in Svizzera». Ma dalle ricerche effettuate dalla stessa pare che non ci sia corrispondenza. I legali di Massimo Bossetti sono intervenuti dicendo che questo non è un processo al consulente, e i supporter dell’imputato hanno applaudito, provocando l’immediata reazione del presidente della Corte d’Assise. Nonostante l’avvertimento, Salvagni e Camporini hanno continuato a sbottare e gli avvocati della parte civile si sono lasciati sfuggire: «Basta!».

A questo punto è partito un botta e risposta tra Camporini e Pelillo che ha aggiunto: «Non stavo parlando con voi». Questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, al termine di una giornata pesante, e la Corte ha preferito chiudere perché il processo a Massimo Bossetti è uno dei più complicati e c’è bisogno di serenità per ascoltare le tesi super tecniche. Senza dimenticare che tutto questo caos sposta l’attenzione da Yara Gambirasio, questo processo deve accertare la responsabilità o meno di Bossetti nella sua assurda morte.

Fonte: Corriere della Sera (Bergamo)

Lascia un commento

Back to Top