HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsUsa, il marito chiede il divorzio: lei accoltella i figli e tenta il suicidio

Usa, il marito chiede il divorzio: lei accoltella i figli e tenta il suicidio

di

brandi-worleyBrandi Worley, 30enne residente a Darlington, ha ucciso i suoi figli di 7 e 3 anni. La donna non riusciva ad accettare il divorzio

Il divorzio per molti può rappresentare un vero e proprio fallimento. Vedere la propria famiglia andare in frantumi è sicuramente un duro colpo.

Brandi Worley aveva ricevuto da un paio di giorni i documenti per il divorzio firmati dal marito. Un divorzio che forse non accettava soprattutto per la presenza dei suoi figli, che avrebbe dovuto dividerli per tutta la vita con il marito.

Un pensiero che la tormentava a tal punto di non riuscire nemmeno più a dormire. Ed è per questo che la scorsa notte, Brandi Worley ha deciso di suicidarsi portando con sè i figli, Charlie di appena 3 anni e Tyler di 7 anni.

La donna si è introdotta nella loro cameretta e li ha uccisi con un coltello. Poco dopo, con quello stesso coltello con cui ha tolto la vita ai figli, si è inflitta una pugnalata al collo. L’istinto di sopravvivenza ha però vinto su tutto, tanto che Brandi dopo aver tentato il suicidio ha chiamato i soccorsi per potersi salvare.

Attualmente la donna si trova all’ospedale di Darlington e, non appena i medici lo riterranno opportuno, sarà arrestata e processata per omicidio.

Intanto i conoscenti, gli amici e i familiari sono letteralmente sconvolti per l’accaduto. Il padre dei bambini non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione perchè distrutto dal dolore. A rilasciare un breve messaggio di cordoglio è stato lo sceriffo Mark Casteel: “Non riesco ad immaginare il dolore che stanno provando le famiglie”.

Lascia un commento

Back to Top