HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoUSA: Poliziotto bianco uccide afroamericano in fuga
poliziotto bianco

USA: Poliziotto bianco uccide afroamericano in fuga

di

Un nuovo omicidio scuote le coscienze degli americani. Un poliziotto bianco è stato incastrato da un video amatoriale in cui si vede chiaramente che spara ad un uomo di colore in fuga e disarmato.

poliziotto bianco

Il video del poliziotto bianco che spara

Un poliziotto bianco è stato incriminato per l’omicidio di un afroamericano. Inizialmente Michael T. Slager aveva dichiarato di aver reagito per legittima difesa. In uno stato come il South Carolina lo spettro del razzismo si aggira ancora silenziosamente, la versione fornita dall’agente non è stata contestata. Il poliziotto bianco ha ricostruito tutta la vicenda raccontando di aver fermato l’automobilista afroamericano per un fanalino rotto. Ad un certo punto si è acceso un diverbio, durante il quale l’uomo alla guida è riuscito a sottrarre il taser del poliziotto bianco e a fuggire. Dopo un breve inseguimento però ad avere la peggio è stato proprio l’uomo di colore. A smentire la versione del poliziotto bianco però è un video amatoriale registrato da un passante che lo ha consegnato alla famiglia della vittima.

Nel video, diffuso dal New York Times, si vede chiaramente che l’uomo di colore in fuga era disarmato. Per questo motivo il poliziotto bianco è stato incriminato per omicidio. La comunicazione ufficiale è stata data dal Sindaco North Chesterton ed è stata accolta con soddisfazione dalla comunità afroamericana locale.

Quest’episodio va ad aggiungersi alla lunga lista di omicidi perpetrati da poliziotti bianchi nei confronti di uomini di colore. Lo scorso mese, nel Wisconsin, un ragazzo di colore è stato ucciso al termine di una violenta lite. La polizia locale sospettava che fosse responsabile di un’aggressione. L’omicidio è avvenuto proprio nel giorno della commemorazione della strage razziale di Selma e il presidente Obama sta cercando di riaccendere i riflettori sulle tensioni razziali. Gran parte dei casi di omicidi a sfondo razziale si registrano nella cittadina di Ferguson, il ministro della giustizia ha dichiarato che prenderà provvedimenti smantellando l’intera forza di polizia e riformandone una nuova se lo riterrà opportuno.

Purtroppo le relazioni tra bianchi e neri sono peggiorate da quando Obama occupa la Casa Bianca. Il nuovo caso del poliziotto bianco del South Carolina è l’ennesima conferma che la comunità afroamericana è ancora nel mirino dei bianchi.

Lascia un commento

Back to Top