HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoUsa, Ricky Jackson 39 anni in carcere da innocente

Usa, Ricky Jackson 39 anni in carcere da innocente

di

L’uomo, oggi 57enne, era stato accusato ingiustamente di essere complice di un omicidio in Ohio. Vanta il triste record di ingiusta detenzione più lunga negli Stati Uniti

Ohio Slaying Witness RecantsEra innocente e lo ha ripetuto per 39 lunghissimi anni, senza trovare nessuno disposto a credergli. Ora però si è scoperto che Ricky Jackson (oggi 57enne) non c’entrava nulla con l’omicidio di un uomo avvenuto nel 1975a Cleveland, in Ohio, e così finalmente potrà tornare libero anche se nessuno gli darà indietro quella lunga parte di vita.

All’epoca Jackson era stato arrestato insieme ad altri due uomini semplicemente sulla base della testimonianza fornita da Eddie Veronon, allora ragazzino dodicenne. Nessuno si era preoccupato di verificare la veridicità dei fatti perché trattandosi di una afroamericano sembrava il colpevole giusto. Invece solo adesso si è scoperto che Veronon quel giorno e a quell’ora era su uno scuolabus lontano dal luogo dove venne commesso il delitto e ci sono molti testimoni che lo hanno confermato con certezza.

Ecco perché Jackson, che ha rischiato anche di essere giustiziato, con un’esecuzione fermata solo venti giorni prima della data prescelta perché in Ohio aveva temporaneamente sospeso la pena capitale, potrà tornare libero. Vanterà un primato tristissimo, quello dell’innocente rimasto più a lungo in carcere negli Stati Uniti. Ora partiranno le richieste di risarcimenti d è presumibile che ci siano anche molte ospitate in tv, ma nulla lo ripagherà di quello che ha sofferto.-

Lascia un commento

Back to Top