HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsVera Guidetti, avvelena la madre e poi si toglie la vita

Vera Guidetti, avvelena la madre e poi si toglie la vita

di

Vera GuidettiVera Guidetti, farmacista di 62 anni, ha avvelenato la madre per poi uccidersi. Nel biglietto scritto prima di togliersi la vita ha lanciato accuse contro un pm

A trovare il corpo senza vita di Vera Guidetti e quello della madre avvelenata è stata la badante dell’anziana. Dai primi accertamenti è emerso che la 62enne ha somministrato alla mamma, malata di diabete, una elevata dose di insulina, poi con lo stesso metodo si è tolta la vita.

Vera Guidetti era stata sentita come testimone per un’indagine della Procura sul furto avvenuto nella casa di un’anziana di alcune opere d’arte e di alcuni gioielli preziosi dal valore di circa 800mila euro. A rubare gli oggetti erano stati due finti tecnici del gas ma dalle indagini erano emersi strani contatti tra due sospettati: uno di loro risultava essere proprio la farmacista.

Due giorni prima del tragico suicidio infatti, la polizia aveva visitato il suo appartamento nel centro di Bologna portando via numerosi oggetti d’arte.

Prima di uccidersi Vera Guidetti ha scritto un biglietto contro il procuratore aggiunto Valter Giovannini che avrebbe trattato quest’ultima come una criminale e non avrebbe creduto alle sue dichiarazioni.

La 62enne aveva raccontato che l’autore del furto si era presentato nella sua farmacia con un sacchetto e con un quadro. Preoccupata si era rivolta alla polizia alla quale aveva fatto vedere la merce che era stata successivamente riconosciuta dall’anziana derubata. La donna aveva anche dichiarato che quell’uomo, suo conoscente, le aveva portato in passati altri 30 quadri che sono stati sequestrati per accertarne l’origine.

Vera Guidetti si era sentita ingiustamente accusata ed è per questo che ha deciso di togliersi la vita. Oltre al biglietto, dove ha rilasciato per l’ennesima volta anche la sua versione dei fatti, ha lasciato anche un piccolo testamento.

La madre della farmacista invece, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Sant’Orsola.

Lascia un commento

Back to Top