HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
UltimissimeVeronica Panarello resta in carcere: negati i domiciliari alla mamma del piccolo Loris
Veronica Panarello

Veronica Panarello resta in carcere: negati i domiciliari alla mamma del piccolo Loris

di

Veronica Panarello deve restare in carcere. Il gup ha rigettato la richiesta degli arresti domiciliari. L’avvocato Villardita pronto per presentare una nuova istanza.

veronica panarello_delitti.netIl gup Andrea Reale ha rigettato l’istanza presentata dal legale di Veronica Panarello con la richiesta di ammissione agli arresti domiciliari. L’avvocato aveva annunciato questa importante novità nel corso della trasmissione Quarto Grado lo scorso venerdì. Per il gup la richiesta è inammissibile per mancata notifica ai legali delle ‘parti offese’ ovvero Davide Stival, padre di Loris, e Andrea Stival, il suocero di Veronica accusato dalla donna di avere una relazione segreta.

Veronica Panarello è stata condannata a 30 anni lo scorso 17 ottobre al termine del processo celebrato con rito abbreviato. La donna è stata giudicata colpevole dell’omicidio del figlio Loris Stival e di aver occultato il cadavere gettandolo nel canale a pochi chilometri dalla sua abitazione. Si attendono ancora le motivazioni della condanna e, alla luce delle recenti decisioni del gup non si esclude che il legale Villardita possa ricorrere in appello. Inoltre l’avvocato pur non essendo d’accordo con la valutazione del giudice, così come riporta il Corriere del Mezzogiorno, ripresenterà l’istanza con notifica alle parti.

Tornando all’ultima puntata della trasmissione Quarto Grado, c’è un documento inedito che ha come protagonista Veronica Panarello. Il filmato condiviso anche su Il Gazzettino mostra una Veronica irriconoscibile a colloquio con i periti che dovevano valutare il suo stato di salute mentale. La Panarello sale sulla sedia, balla e canta la canzone di Simone Cristicchi “Ti regalerò una rosa”. I discorsi della madre di Santa Croce Camerina sono senza senso ma i medici l’hanno giudicata capace di intendere e di volere. Sembrava che stesse seguendo un copione e Daniele Scrofani, legale dell’ex marito, è assolutamente convinto che Veronica stava fingendo.

Lascia un commento

Back to Top