HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsVirginia Quaranta, trovata morta a Lecce: indagato un suo amico, è la svolta?
Virginia Quaranta

Virginia Quaranta, trovata morta a Lecce: indagato un suo amico, è la svolta?

di

C’è un indagato per il caso di Virginia Quaranta la psicologa di 32 anni trovata morta nella sua casa a Lecce lo scorso 18 giugno. L’uomo è un amico della vittima. Secondo le indagini è l’ultimo che l’ha vista in vita.

Virginia QuarantaLa morte di Virginia Quaranta sembrava essere avvenuta per cause naturali, ma c’è una svolta molto importante perché si indaga per omicidio. C’è anche un indagato, un amico della psicologa, l’ultimo che l’ha vista in vita. Oggi l’uomo si definisce estraneo alla vicenda, ma da alcune indiscrezioni è emerso che conosceva molto bene Virginia Quaranta. Non è stato rivelato il nome dell’uomo perché si tratta di un professionista sposato e con figli. Prima della tragedia del 18 giugno si sono sentiti con frequenza, forse avevano una relazione, ma si tratta solo di ipotesi e non si può nemmeno parlare di femminicidio.

La procura di Lecce però ha dovuto aprire un fascicolo per omicidio volontario, questa azione ha lasciato tutti senza parole, anche i genitori di Virginia Quaranta che si erano rassegnati al fatto che la ragazza se ne fosse andata via in silenzio, nel sonno. Si tratta di un atto dovuto, come dicono da più parti, ma quello di Virginia è diventato ben presto il giallo del Salento. Fondamentali sono stati gli accertamenti sui tabulati telefonici e le perizie sul computer della psicologa. Mancano i risultati dei test tossicologi. Dall’autopsia intanto non sono emersi segni di violenza.

Virginia Quaranta era malata da anni, ma la patologia non era considerata letale. Anche i flaconi di farmaci trovati accanto al letto non sono così pericolosi. Molto importante è stabilire l’ora del decesso. Virginia è rientrata a casa la sera del 17 giugno dopo aver incontrato l’uomo che è indagato. Era da sola? La sua casa era in ordine, solo la stanza in cui è stata trovata era in disordine.

Fonte: Repubblica – Bari

Lascia un commento

Back to Top