HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsVirginia Quaranta, trovata morta nel letto: giallo a Lecce
Virginia Quaranta

Virginia Quaranta, trovata morta nel letto: giallo a Lecce

di

È giallo a Lecce per la morte di Virginia Quaranta. La ragazza di Diso, un comune del leccese, aveva 32 anni e oggi è stata trovata morta nel suo appartamento. Il medico legale che è intervenuto per i primi accertamenti non ha rivenuto tracce di violenza.

Virginia QuarantaVirginia Quaranta, la giovane psicologa 32enne di Diso, è stata trovata morta nel suo appartamento a Lecce. La procura ha deciso di aprire un’inchiesta per stabilire le cause del decesso. La donna viveva in Via Gioacchino Rossini, una zona tranquilla e riservata. Questa mattina Virginia Quaranta doveva partecipare ad un convegno, i colleghi, non vedendola arrivare, si sono allarmati. Dopo alcune telefonate hanno deciso di andare a casa, avevano le chiavi e quando sono entrati l’hanno trovata sul letto. Il medico legale che ha fatto i primi accertamenti non ha trovato segni di violenza, dunque Virginia Quaranta potrebbe essere morta nel sonno, ma questo sarà l’autopsia a stabilirlo.

Virginia Quaranta condivideva l’appartamento con un ragazzo ma i due non avevano una relazione sentimentale. Il medico legale ha notato la presenza di confezioni di farmaci, analisi e referti. È probabile che la soluzione del giallo possa trovarsi proprio tra quelle carte. Il magistrato di turno ha acquisito tutto e ha sequestrato anche il telefonino. La giovane Virginia Quaranta potrebbe aver scoperto di essere affetta da qualche malattia che non le ha lasciato scampo. Ma per il momento si tratta solo di ipotesi. Intanto i vicini di casa sono sgomenti per la fine di questa giovane ritornata al sud dopo la laurea e che aveva lavorato presso il consultorio familiare di Lecce.

Fonte: Corriere Salentino

Lascia un commento

Back to Top