HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsVito Lombardi, ucciso dalla convivente e dal suo ex marito: “Non volevamo ucciderlo”
carabinieri

Vito Lombardi, ucciso dalla convivente e dal suo ex marito: “Non volevamo ucciderlo”

di

Vito Lombardi, operaio 46enne originario di Caserta, è stato trovato senza vita in una canaletta alle porte di Treviso. Nelle ultime ore è stato confermato che ad uccidere l’uomo sono stati la convivente e il suo ex marito

Vito LombardiVito Lombardi quando è stato ritrovato ormai cadavere aveva la testa fracassata e numerose ferite sul corpo. Il giallo di questo brutale omicidio si è fortunatamente risolto in poche ore poichè gli esperti hanno confermato che a togliergli la vita sono stati la 42enne Vania Lazzarato e il marito Amedeo Bonan. I due non avrebbero retto alla pressione dell’interrogatorio e dopo qualche ora dal delitto avrebbero confessato il tutto: “E’ un peso troppo grande da sopportare. Volevamo solo dargli una lezione, non ucciderlo”.

I coniugi, separati da tempo ma non ufficialmente divorziati, sono stati condotti in carcere con l’accusa di omicidio volontario. La loro è una storia che è apparsa dal principio molto strana e complicata poichè Vania Lazzarato viveva da circa 3 anni con Vito Lombardi ma allo stesso tempo continuava a frequentare anche il marito che, secondo quanto riferito da alcuni vicini, molto spesso si fermava a dormire a casa della vittima: “I due coniugi avrebbero deciso praticamente di appropriarsi della casa, cacciando il proprietario”.

L’omicidio potrebbe avere dunque uno sfondo passionale ma sembrerebbe che gli inquirenti non abbiano ancora escluso alcuna ipotesi.

Gli amici di Vito Lombardi una volta appresa la triste notizia sono rimasti molto scossi anche perchè l’uomo aveva problemi economici e combatteva ogni giorno contro la disoccupazione. Nessuno avrebbe mai immaginato che qualcuno volesse addirittura ucciderlo.

Anche il sindaco di Villora ha voluto rilasciare una dichiarazione dopo essersi recato nel luogo dove si è consumato l’atroce omicidio: “Un delitto che ci lascia scossi, un cadavere ritrovato qui in mezzo alle case e ai campi, siamo colpiti e addolorati”.

Lascia un commento

Back to Top