HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Misteri ItalianiNewsCaso David Rossi: il “New York Post” pubblica inquietante video della morte di Rossi

Caso David Rossi: il “New York Post” pubblica inquietante video della morte di Rossi

di

La morte misteriosa di David Rossi, responsabile della comunicazione per la più antica banca d’Italia: il Monte dei Paschi di Siena, è stata sempre considerata come un suicidio.

morte di David Rossi delitti.net g. h10.40 170616Rossi è morto a marzo 2013 in un momento molto critico per la banca. La famiglia di Rossi e in special modo la moglie hanno sempre sostenuto che la morte del dirigente era sospetta, non hanno mai creduto alla versione del suicidio. La vedova si è lanciata in una campagna mediatica lunga due anni durante la quale ha dichiarato pubblicamente che il marito sapeva troppo. I filmati delle telecamere di sicurezza dei quali è venuto in possesso il New York Post mostrano l’apparente suicidio di Rossi; l’uomo che cade dalla finestra del terzo piano del suo ufficio nel vicolo dietro la banca. Le autorità italiane hanno riaperto il caso sei mesi fa per indagare sul caso che non pare assolutamente essere un suicidio.

Fonte: New York Post Articolo e video Prodotto da Steven Greenstreet e Heather Hauswirth come parte di un’indagine esclusiva di Michael Gray. Traduzione della parte di testo in alto a cura del redattore di Delitti.net Giusy Ragni

Qui il link alla pagina del New York Post con il servizio di Michael Gray, dedicato a David Rossi,  nella parte finale del video che riporta le immagini delle telecamere di sicurezza della banca, si vede il momento dell’impatto a terra di Rossi, che dopo il violento atterraggio ancora muove le braccia, nell’inquadratura entra un misterioso individuo che si dirige sicuro verso il corpo a terra ormai immobile,  poi resta fermo in piedi alcuni istanti, e pare controllare se David Rossi sia morto, poi l’uomo si allontana senza fretta e scompare. Ndr: il filmato potrebbe essere non adatto a persone particolarmente sensibili

 

Lascia un commento

Back to Top