HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsCaso Isabella Noventa: indagato Giuseppe Verde, il maresciallo compagno di Debora Sorgato

Caso Isabella Noventa: indagato Giuseppe Verde, il maresciallo compagno di Debora Sorgato

di

Giuseppe Verde, il compagno di Debora Sorgato, è indagato per violazione del segreto d’ufficio e violazione della banca dati delle forze dell’ordine.

caso isabella noventa-giuseppe verdeNegli scorsi giorni è arrivata l’ennesima svolta nel caso di Isabella Noventa. I militari avevano perquisito l’abitazione di Giuseppe Verde e il suo armadietto. Da questa verifica, richiesta dal pm Giorgio Falcone, titolare delle indagini sull’omicidio della segretaria 55enne, sono emersi nuovi elementi molto importanti. Giuseppe Verde è indagato per violazione del segreto d’ufficio e accesso abusivo alla banca dati.

Come fa sapere Il Mattino di Padova, Giuseppe Verde avrebbe cercato delle informazioni nelle banche dati alle quali aveva accesso e che le abbia passate a qualcuno. Convocato in procura, Verde non ha saputo spiegare perché ha fatto quelle ricerche. Tutto questo è molto strano visto che non era coinvolto nelle attività di indagine sui soggetti individuati. Inoltre, Giuseppe Verde, potrebbe aver sottovalutato il fatto che tutti gli accessi a questi sistemi sono monitorati.

La procura adesso sta cercando di verificare se il maresciallo Verde ha cercato delle informazioni anche sull’inchiesta che vede coinvolta proprio la compagna Debora. La donna è detenuta in carcere perché sospettata di omicidio volontario premeditato e occultamento di cadavere. Le nuove indagini potrebbero essere affidati ai colleghi del carabiniere.

Giuseppe Verde nelle scorse settimane è stato trasferito negli uffici della Legione. Secondo quanto appreso, il maresciallo sarebbe indagato anche dalla procura militare. Durate il sopralluogo nella sua abitazione sarebbero stati trovati un numero di proiettili superiori alla sua dotazione personale. Ricordiamo inoltre che nell’armadietto di Giuseppe Verde, sono stati trovati dei fogli in cui l’uomo parlava della sua relazione con la Sorgato. Il contenuto completo di questi scritti non è stato reso pubblico e la domanda che tutti si fanno è se vi siano degli elementi che possano portare ad un suo coinvolgimento nell’omicidio di Isabella Noventa.

Lascia un commento

Back to Top