HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsCaso Maria Ungureanu: un nuovo indizio incastra definitivamente l’assassino

Caso Maria Ungureanu: un nuovo indizio incastra definitivamente l’assassino

di

Un nuovo indizio incastrerebbe definitivamente Daniel Ciocan, il rumeno indagato per l’omicidio della piccola Maria Ungureanu, la bimba di 9 anni trovata senza vita nella piscina di un resort nel beneventano. Il settimanale Giallo rivela in esclusiva questa indiscrezione

Sopra i pantaloni di Daniel Ciocan sarebbero state trovate delle tracce di cera, cinque per l’esattezza, e nel resort in cui è stata trovata senza vita Maria Ungureanu c’erano proprio delle candele: “La sera in cui la piccola Maria è stata uccisa, Daniel Ciocan era sicuramente all’interno del resort dove si è consumato l’omicidio. Il cerchio è chiuso. L’assassino è lui. Questa ulteriore prova è emersa dalle analisi scientifiche eseguite dai carabinieri del Ris, i qual hanno accertato che le macchie di cera rinvenute sui pantaloni sequestrati al sospettato sono compatibili con la certa i cui sono fatte le candele abitualmente utilizzate nella struttura dove è avvenuto il delitto”.

Gli inquirenti dunque non avrebbero più dubbi circa la colpevolezza di Daniel Ciocan, sul quale si sono concentrati fin da subito i sospetti degli esperti. Per gli inquirenti, il 21enne romeno avrebbe gettato la bimba nella piscina dopo l’ennesimo tentativo di violentarla. Maria Ungureanu si sarebbe ribellata all’aggressore, andando inconsapevolmente incontro alla morte.

Non solo la cera incastrerebbe il romeno. Nelle precedenti indagini infatti, studiando i dati del navigatore satellitare della sua auto, era stato possibile accertare che l’indagato si trovava proprio nel resort in cui è morta Maria.

“Gli elementi finora raccolti dagli inquirenti sono tutti contro l’indagato – ha dichiarato a Giallo il legale della famiglia Ungureanu – Siamo convinti che a uccidere la bambina sia stato Ciocan. Finora non ha fatto altro che mentire”.

Inoltre, non è stato ancora escluso che Daniel Ciocan abbia agito con la complicità di altri due connazionali.

1 commento

  • maria rosaria sedda:

    A me sembra parecchio strano che una bimba di nove anni non parli con la mamma possibile???io dicevo tutto mia figlia pure più silenzioso il maschietto ma non avevo problemi uscivano solo con me.

Lascia un commento

Back to Top