HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsDelitto di Garlasco, spunta il nome del nuovo indagato: ecco chi è

Delitto di Garlasco, spunta il nome del nuovo indagato: ecco chi è

di

La Procura di Pavia ha accolto l’esposto della mamma di Alberto Stasi ed è per questo che per l’omicidio di Chiara Poggi è stata aperta una nuova inchiesta, ma non solo. Nelle ultime ore infatti, è stato indagato il ragazzo del Dna trovato sotto le unghie della vittima

E’ stato iscritto nel registro degli indagati. Il suo nome è Andrea Sempio ed è un amico del fratello di Chiara Poggi, uccisa il 13 agosto del 2007. All’epoca dell’omicidio il giovane era appena maggiorenne, frequentava la famiglia Poggi ed era stato ascoltato dagli inquirenti come testimone. Nessun elemento avrebbe fatto ipotizzare il suo coinvolgimento nell’omicidio.

Dopo 9 anni da quel terribile giorno e dopo ulteriori analisi del Dna chieste dalla difesa, oltre ad Alberto Stasi, condannato a 16 anni per l’omicidio di Chiara, c’è dunque un altro indagato: “Il nostro obbiettivo – avevano spiegato i difensori di Alberto Stasi – non è solo far scarcerare Alberto, ma anche arrivare alla verità. Per questo vogliamo la revisione del processo. Dopo la condanna abbiamo affidato a un’agenzia investigativa l’incarico di rianalizzare il contenuto delle indagini già fatte, consapevoli che la condanna di Alberto è stata un’ingiustizia. A un certo punto, ci siamo concentrati su una determinata pista e gli investigatori hanno acquisito un dna che è stato confrontato con quello che loro avevano già a disposizione perchè ricavato nell’ambito della perizia effettuata nel processo d’Appello”.

Il destino di Alberto Stasi è ora nelle mani della Corte d’Appello di Brescia, la quale deciderà se sospendere la pena inflitta all’ex fidanzato della vittima e rifare il processo, oppure rigettare la richiesta di celebrare un nuovo giudizio.

Da: Ilgiornale.it

Lascia un commento

Back to Top