HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsDelitto Isabella Noventa: Freddy Sorgato dice che il corpo non verrà mai trovato e se ne vanta

Delitto Isabella Noventa: Freddy Sorgato dice che il corpo non verrà mai trovato e se ne vanta

di

Il legale della famiglia di Isabella Noventa ha riferito che Freddy Sorgato, in carcere, dice agli altri detenuti che il corpo della donna non verrà mai trovato.

isabella noventa delitti.netFreddy Sorgato continua a sfidare gli inquirenti. Secondo quanto denunciato dal legale della famiglia Noventa, Freddy in carcere, si vanta con gli altri detenuti del suo delitto “perfetto” visto che il cadavere non è ancora stato trovato e quanto pare non lo troveranno mai. Per l’omicidio di Isabella Noventa, la segretaria di 55 anni, scomparsa dal mese di gennaio, sono finiti in carcere Freddy Sorgato, sua sorella Debora e Manuela Cacco, l’amante.

Per Gian Mario Balduin il corpo di Isabella Noventa potrebbe essere stato gettato in un cassonetto dell’immondizia vicino alla villa di Freddy. Vi sono ancora due luoghi dove non si sono concentrate le ricerche, ovvero il laghetto artificiale nei pressi dell’Ikea e la struttura delle Padovanelle, così come riporta Fanpage. Intanto a breve verranno diffusi i risultati delle analisi sui telefoni cellulari dei tre indagati. Il legale di Manuela Cacco ha fatto sapere che solo allora deciderà se procedere con l’istanza di richiesta di misure alternative, e ha chiesto alla sua assistita di avere pazienza.

Negli scorsi giorni era stata annunciata una svolta decisiva nelle indagini per cercare di capire il ruolo del compagno di Debora Sorgato. Gli inquirenti hanno perquisito l’armadietto del maresciallo dei carabinieri Giuseppe Verde che non è ancora indagato, e hanno acquisito un iPad e alcune pagine scritte a mano dall’uomo in cui raccontava il rapporto che aveva con la donna. Ma in questa vicenda ci potrebbe anche essere un’altra complice: Dolores Rossi, la madre de fratelli Sorgato. In una conversazione telefonica avrebbe detto ad un’amica: «Cercassero, guardassero pure dove vogliono, tanto…». Gli investigatori si sono insospettiti e l’hanno convocata per un interrogatorio. La verità sul caso di Isabella Noventa sembra sempre più vicina, ma senza il corpo, è ancora lontana.

Lascia un commento

Back to Top