HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsDelitto di Vasto: Fabio Di Lello aveva comprato la pistola per uccidersi

Delitto di Vasto: Fabio Di Lello aveva comprato la pistola per uccidersi

di

Iniziato oggi il processo per l’omicidio di Vasto. Fabio Di Lello non aveva comprato la pistola per uccidere Italo D’Elsa, ma voleva suicidarsi. È quanto sostiene la difesa.

È passato un mese dall’omicidio di Italo D’Elsa e oggi è iniziato il processo contro Fabio Di Lello. Il ventunenne è stato freddato a colpi di pistola per strada dall’ex calciatore accusato di omicidio premeditato. La difesa ha chiesto il rito abbreviato condizionato a perizia psichiatrica così come riporta Fanpage. I familiari di Italo D’Elsa invece si sono costituiti parte civile. Per Fabio Di Lello la procura di Vasto ha chiesto il giudizio immediato e il prossimo appuntamento in aula davanti alla Corte d’Assise di Lanciano è fissato per il prossimo 10 marzo.

Gli avvocati di Fabio Di Lello si sono concentrati sull’accusa di premeditazione e hanno riferito che il loro assistito aveva acquistato la pistola sei mesi fa perché aveva intenzione di suicidarsi. Di Lello distrutto dopo la morte della moglie voleva mettere fine alle sofferenze ma ha rivolto la pistola alla persona che riteneva responsabile della distruzione della sua vita. Roberta Smargiassi era deceduta in un incidente stradale nel mese di luglio dello scorso anno, era davvero felice perché aveva scoperto di essere incinta e stava organizzando una festa per dare la bella notizia a tutta la famiglia. Fabio Di Lello tutti i giorni si recava sulla sua tomba dove trascorreva gran parte del suo tempo.

Il giorno dell’omicidio Fabio Di Lello stava allenando la sua squadra di calcio quando all’improvviso ha abbandonato il campo per raggiungere Italo D’Elsa. Di Lello dopo aver sparato i tre colpi mortali contro D’Elsa è andato al cimitero insieme al suo avvocato, poi si è costituito. Negli scorsi giorni, sempre i legali, hanno detto che Fabio Di Lello sta molto male e piange in continuazione, per lui sono stati chiesti anche gli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Back to Top