HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsDuplice omicidio a Pescara, uccisi madre e figlio: la confessione di Maxim Chernysh

Duplice omicidio a Pescara, uccisi madre e figlio: la confessione di Maxim Chernysh

di

Maksym Chernysh, ucraino di 26 anni, è accusato di aver ucciso una madre e suo figlio a Pescara. L’omicida e una delle vittime hanno avuto una lite, forse legata questioni di droga, con l’intervento della donna sarebbe degenerata.

duplice omicidio pescaraMaksym Chernysh ha raccontato al pm di essere stato aggredito da Krystyna Miksza di 54 anni e dal figlio Arkadiusz Miksza di 23, entrambi di origine polacca, con una mazza da baseball e un coltello, le stesse armi con cui poi madre e figlio sono stati uccisi. Maksym Chernysh ha precedenti per furto ed estorsione, i militari l’hanno trovato nei pressi dell’abitazione dove si era verificato il duplice omicidio ancora ferito e in possesso di un coltello. Domenica pomeriggio, intorno alle 16.30, una donna che rincasava ha notato del sangue sulle scale della palazzina di Via Tibullo e ha chiamato i soccorsi. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto hanno trovato Arkadiusz Miksza privo di vita nella sua stanza che giaceva in una pozza di sangue, mentre Krystyna Miksza che respirava ancora è morta poco dopo.

Secondo la prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, Maksym Chernysh e Arkadiusz Miksza stavano litigando, quando ad un certo punto Krystyna Miksza è tornata a casa e li ha sorpresi, immediatamente è intervenuta prendendo le difese del figlio, ma il 26enne ha preso il sopravvento aggredendoli a morte. Poco lontano dalla scena del crimine è stato rinvenuto un borsone con una mazza da baseball insanguinata e altri oggetti personali, tra cui una siringa e un laccio emostatico.

Maksym Chernysh ha detto che la lite sarebbe avvenuta a causa di un mouse per computer che si era rotto, ma il ritrovamento del borsone fa pensare che i due ragazzi stessero discutendo per questioni legate alla droga. Forse un debito accumulato da Arkadiusz Miksza. Maksym Chernysh è accusato anche di rapina perché ha sottratto il portafoglio al polacco.

Fonte: Corriere della Sera

Lascia un commento

Back to Top