HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsPakistan, ragazza incinta di 7 mesi sgozzata dai familiari: si era sposata per amore

Pakistan, ragazza incinta di 7 mesi sgozzata dai familiari: si era sposata per amore

di

sangueE’ stata sgozzata senza alcuna pietà dai familiari. Questo è quanto terribilmente accaduto a Butranwala, capoluogo della pronvincia del Punjab, ad una giovane donna di 22 anni

Aveva deciso di sposare l’uomo che amava e di non accontentare la famiglia, la quale aveva scelto da tempo la persona che la 22enne avrebbe dovuto sposare. Ancora una volta, un “no” per un matrimonio combinato ha seminato sangue e violenza.

La vittima, Muquaddas Bibi, aveva deciso di sfidare ed andare contro alla cultura e alle ferree tradizioni del suo Paese, fuggendo e trasferendosi a casa dell’uomo che amava, con il quale aveva avuto un bambino che a breve avrebbe avuto un fratellino.

La sua vita è stata distrutta dai familiari, in particolar modo dalla mamma e dai fratelli, che l’hanno uccisa tagliandole la gola.

Secondo la ricostruzione del delitto fornita dagli inquirenti, la giovane mamma si era recata in una clinica per alcuni esami, lì è stata raggiunta dai familiari che l’hanno totalmente ingannata chiedendole di tornare a casa perchè avevano deciso di perdonarla. Una volta arrivati a casa, con l’aiuto di altri parenti, Muquaddas è stata prima picchiata per poi essere brutalmente uccisa con un coltello da cucina perchè aveva osato disobbedire il padre e tutta la famiglia.

Un omicidio studiato nei minimi dettagli, reso ancora più terribile dalla gravidanza della vittima. Per il momento gli esperti sono alla ricerca degli assassini e dei complici, fuggiti poco dopo l’omicidio.

Lascia un commento

Back to Top