HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiSandro Bellini, scomparso da Terni da una settimana: ritrovata bruciata l’auto, si teme il peggio

Sandro Bellini, scomparso da Terni da una settimana: ritrovata bruciata l’auto, si teme il peggio

di

Sandro Bellini è scomparso da Terni. L’uomo ha 53 anni, è vedovo e senza figli. Al vaglio degli inquirenti tutte le ipotesi. Persona mite e tranquilla ha interrotto i contatti con la sua famiglia martedì notte.

sandro bellini-scomparso-terniSandro Bellini è scomparso da Terni la scorsa settimana. L’ultimo contatto con i famigliari è avvenuto alle ore 23 circa del 17 maggio 2016. La cella agganciata dal suo cellulare durante la telefonata segnala che Sandro Bellini era nella zona boschiva di Marmore. Al momento gli inquirenti non tralasciano nessuna pista e le ipotesi sulla scomparsa dell’uomo sono molteplici. Tuttavia con il passare dei giorni diminuiscono le speranze di ritrovarlo in vita.

Sandro Bellini ha 53 anni, è vedovo e senza figli. Lavora presso una ditta termoidraulica e chi lo conosce lo descrive come una persona tranquilla. La prima svolta nel caso della sua scomparsa è avvenuta mercoledì pomeriggio. La sua auto infatti, una Chevrolet Kalos, è stata trovata ancora in fiamme. A segnalare la presenza del veicolo sono stati alcuni taglialegna, così come riporta La Nazione. Proprio questa circostanza ha spinto gli investigatori a pensare che probabilmente Sandro Bellini non si è allontanato in maniera volontaria o che possa essersi suicidato. Il tagliando al veicolo era stato fatto di recente e non erano state riscontrate anomalie.

Intanto proseguono senza sosta le ricerche che continuano a dare esito negativo. Gli esperti sono a lavoro per ricostruire le cause dell’incendio. Negli scorsi giorni sono stati ascoltate le persone vicine a Sandro Bellini, nessuno di loro ha notato stranezze nel suo comportamento. Anche la sua vita privata è stata scandagliata, alla ricerca di eventuali legami affettivi o frequentazioni. A quanto pare, Sandro Bellini aveva programmato un viaggio. I militari sono in possesso dei filmati delle telecamere dei posti che frequentava l’uomo, per ricostruire gli ultimi spostamenti.

Lascia un commento

Back to Top