HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsSvelato il mistero della giovane senzatetto di Roma: ecco la sua vera identità

Svelato il mistero della giovane senzatetto di Roma: ecco la sua vera identità

di

embla-jauhojarviIl mistero della ragazza senzatetto trovata per le vie di Roma sembrerebbe essere stato risolto. Si tratterebbe infatti di Embla Jauhojärvi, studentessa svedese di 21 anni affetta dalla sindrome di Asperger

In queste ultime ore è stata diffusa la foto di una giovane ragazza bionda senzatetto e senza identità. In tanti hanno creduto che si trattasse di Madeline McCann, la bimba inglese scomparsa nel 2007, ma sembrerebbe essere stata trovata la verità.

La giovane in realtà si chiama Embla Jauhojärvi, studentessa partita da Stoccolma per l’Italia a maggio. A riconoscerla e a chiamare la polizia sarebbe stato il padre, che da tempo non riceveva alcuna notizia dalla figlia. Da mesi l’uomo aveva segnalato la sua scomparsa, la quale non sarebbe stata presa in considerazione poichè la giovane è maggiorenne.

“È mia figlia – ha dichiarato l’uomo – Sapevo che Embla era in Italia a studiare l’italiano, ma da sei mesi non la sentivo. Ho contattato la polizia svedese ma non mi hanno mai aiutato”.

Embla Jauhojärvi era stata fermata dalla polizia qualche mese fa, ma nessuno poteva immaginare che si trattasse proprio di una ragazza scomparsa e in difficoltà: “Avevamo fermato questa ragazza già a settembre, ci aveva detto di chiamarsi Anna e di avere 21 anni. L’abbiamo rilasciata perchè non aveva fatto niente di male. Con Maddie non c’entra niente”.

Il caso di Maddie continua quindi ad essere un mistero, ma per fortuna Embla, che soffre di un disturbo dello sviluppo simile all’autismo, può finalmente tornare a casa.

Lascia un commento

Back to Top